Puntata 14 – ARTO

In questa edizione di Area51 non poteva certo mancare il progetto “sperimentale”, per cui la proposta musicale di questa settimana è da considerarsi un atto puramente voluto. A maggior ragione, i protagonisti di questa puntata sono un emsemble emiliano di base a Bologna formato da veri e propri fuoriclasse dell’underground italiano e non solo che hanno deciso di unire le loro menti e forze per creare qualcosa di memorabile, che sappia dare sempre nuova linfa vitale a quel rock granitico di chiara matrice cinematografica con il quale fortunatamente anche nel nostro paese abbiamo sempre potuto dire la nostra senza timori reverenziali. Ecco a voi gli ARTO!

Si tratta dunque di una vera e propria superband nata soltanto un annetto fa e composta (come dicevamo) da musicisti di un certo livello tecnico ed artistico quali Luca Cavina (basso, ZEUS! e Calibro 35) Bruno Germano (produttore proprio di Quel “Die” di IOSONOUNCANE e mente ed anima proprio di Quel Vacuum Studio di Bologna), Cristian Naldi (chitarra, Ronin e Fulkanelli) e Simone Cavina (batteria, IOSONOUNCANE, Junkfood e Comaneci). Nell’autunno del 2017 è uscito il videoclip del primo brano realizzato dalla band, “In Limine” e nello stesso periodo la band si è esibita live al Krakatoa Fest di Bologna (TPO) insieme a Melt Banana, Lento, Morkobot, Starfuckers e in apertura agli americani Unsane, gettando le basi di quello che avrebbero poi mantenuto nei mesi successivi.

Il primo Marzo di quest’anno infatti, sulle ali dell’entusiasmo, è uscito il loro primo album ”FANTASMA” (coproduzione Sanguedischi/ Offset Records/ Dischi Bervisti/ The Fucking Clinica/ Fegato Dischi), disco composto da otto tracce registrato da Andrea Rovacchi e Bruno Germano al Vacuum Studio di Bologna, mixato da Bruno Germano e masterizzato da Carl Saff al Saff Mastering di Chicago. Come ospiti figurano appunto IOSONOUNCANE alla voce, Sebastiano De Gennaro al vibrafono, Dimitri Sillato al violino e Giuseppe Franchellucci al violoncello.

Una proposta musicale di un certo spessore che sa colpire allo stomaco e nello stesso tempo stimolare la mente, passando da momenti Ambient-noise ad altri post-hardcore, attraversando numerose suggestioni da colonna sonora di film con protagonisti ectpoplasmi ed altre creature spettrali. Tutto sembra funzionare alla perfezione, dai suoni agli arrangiamenti, senza ovviamente tralasciare anche la ricchezza compositiva di cui sono composti i singoli brani: del resto con dei musicisti del genere un progetto così “può accompagnare solo!”
Il vero Fantasma che sembra aggirarsi in mezzo alla loro musica sembrerebbe quello di Scott Kelly dei Neurosis, soprattutto per quel che riguarda il mood apocalittico ed esistenzialista dei brani, ma non mancano anche dei piacevoli echi morriconiani ed addirittura richiami al Black-Metal scandinavo, confluendo il tutto in un meraviglioso e dirompente maelstrom sonoro: insomma, tra rimandi eccellenti e soluzioni sonore di livello superiore possiamo affermare senza ombra di dubbio di trovarci di fronte ad uno dei lavori più interessanti di questa prima parte del 2018!

Questo dunque il video di “In Limine”, litania spettrale e cupamente sonica che ha di fatto anticipato l’immaginario e le coordinate sonore dell’intera produzione musicale degli ARTO. Ad arricchire il tutto ci sono Vincenzo Vasi al theremin e Mariagiulia Degli Amori alla voce.

Per tutti coloro che si trovassero a passare per caso in quel di Bologna consigliamo vivamente di non perdervi il loro live presso l’AtelierSì: https://www.facebook.com/events/739076929622267/

Facebook: https://www.facebook.com/artoband/

Soundcloud: https://soundcloud.com/user-135687739/sets/arto-fantasma-unmastered/s-30oHA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...