Puntata 11 – Usual

Dopo un filotto di puntate dedicate per lo più ad artisti in qualche modo affermati all’interno dell’underground musicale italiano, questa settimana Area51 come ha sempre fatto durante la sua storia (e sempre continuerà a fare) è andata invece a scovare una vera nuova realtà musicale, una di quelle che promettono già grandi cose benché ancora agli albori del proprio percorso: il loro primo lavoro ufficiale è “soltanto” un Ep, tuttavia dopo averlo ascoltato ci è sembrato davvero un succulento antipasto di ciò con il quale potranno deliziarci in futuro e ci ha convinto a scommettere su di loro. Salutiamo dunque i nostri nuovi ospiti, gli Usual!

La band si è formata nel 2015 dall’incontro tra Mathias Drescig (voce, chitarra), Michele Marocchi (chitarra, tastiere e seconde voci), Marco Ziliani (batteria e seconde voci) e Filippo Tonelli (basso, percussioni e seconde voci), quattro musicisti già attivi nella scena underground trentina. Successivamente grazie ad una serie di incontri importanti tra cui quello con Fabrizio San Pietro e Jonathan Bonvini fondatori dell’etichetta Primalbox, i quali vedono da subito le potenzialità della band, cominciano le prime registrazioni di quello che sarà il loro primo lavoro presso il Crono Sound Factory di Vimodrome (Milano) (studio di registrazione fondato da Fabrizio ed alcuni soci, tra i quali Gianluca AmendolaraMichael Pitt, Punkreas, The Rumjacks, The Clan– e Simone SproccatiL’Officina della camomilla, The Circle, Zibba).

Il risultato di tutto questo è dunque l’EP di esordio “Just Feel Alright”, uscito il 15 marzo dello scorso anno e per il quale l’apporto della label Primalbox va considerato fondamentale: un bell’esempio di lavoro collettivo, proprio come si usava nelle produzioni di qualche tempo fa dove musicisti e produzione artistica viaggiano di pari passo per raggiungere il massimo risultato comune possibile vivendo praticamente in simbiosi tecnico-artistica nonché personale (come avviene anche per i lavori della nostra etichetta Area51 Records).
Ad impreziosire ulteriormente i brani di questo Ep con quelle belle parti eletroniche che avrete modo di ascoltare ha contribuito inoltre Matteo Giusti aka Joao Ceser, producer di musica elettronica presso Tiptop Audio Records nonché professore di sintesi del suono presso la Naba di Milano.

Volendo basarci principalmente sull’Ep stesso, notiamo innanzitutto che gli Usual hanno condensato fior di idee e trovate in 4 brani per una durata complessiva di un quarto d’ora scarso! Il bello è che non si tratta affatto di un polpettone sonoro ma di una miscela fresca, giovane frizzante ed energica di rock dal sapore d’oltremanica supportato da armonie vocali sinuose ed intriganti (merito anche del bel timbro vocale di Mathias) e da linee melodiche di facile approccio, senza disdegnare qua e là qualche deriva lisergica. Le due peculiarità della musica della band ad ogni modo sono l’utilizzo intelligente e non invasivo della componente elettronica (come fosse un ottimo condimento su un buon piatto) e le ossature ritmiche caratterizzate sempre da un certo groove e da una certa immediatezza, due elementi che già adesso (e si spera ancora di più in futuro qualora ben sviluppati) riescono ad evitare alla band il rischio di sembrare a volte troppo “britannici”!

Questo il videoclip dell’omonimo singolo di apertura Just feel alright, brano dal coro assassino che racchiude in sè tutte le principali influenze della band:

SITO WEB: http://usualofficial.com/index.html

FB: https://www.facebook.com/usual.band/

Soundcloud: https://soundcloud.com/primalbox/sets/just-feel-alright/s-f7wqa

Spotify: https://open.spotify.com/artist/0VoPrIE3yXEkKRnuDSSEsw

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...