Puntata 12 – OvO

Con una mossa a sorpresa Area51 tira fuori dal cilindro una nuova Puntata Speciale, dedicata cioè ad una Realtà Musicale con una sua importante storia alle spalle ed ormai ben consolidata all’interno del panorama italiano e, soprattutto in questo caso, anche ben oltre. Protagonista di questa settimana è dunque una band ravennate di adozione che figura tra le eccellenze di quello che potremmo liberamente definire “Rumorismo Italiano Contemporaneo”, composta da un duo alquanto affiatato e devastante: uno dei due membri è tra le altre cose un batterista atipico e porta meritatamente sul capo lo scettro di “Re delle Puntate Speciali di Area51” poiché già comparso in trasmissione con i suoi altrettanto ottimi progetti musicali Bachi Da Pietra (Area51-Edizione 2015) e Ronin (Area51-Edizione 2016, protagonisti insieme agli Uyuni di Area51/Split_Ep#1, il primo lavoro pubblicato dalla nostra etichetta Area51 Records) mentre l’altro membro è una graziosa e al contempo agguerrita cantante chitarrista (già nelle Allun). Attenzione dunque poiché si tratta di una puntata dall’impatto sonoro devastante per cui drizzate le orecchie e sparatevi a tutto volume la musica dei nostri ospiti: gli OvO!

Forte di ben 18 anni di attività del loro progetto corredati da un numero sterminato ed imprecisato di album, collaborazioni, singoli, brani su compilations e live in giro per il mondo (che a momenti neanche i Motorpsycho…), la coppia formata da Bruno Dorella (aka B Giuseppe Dorella) e Stefania Pedretti (aka Steafania Alos Pedretti si presenta come uno dei prodotti musicali nostrani più singolari in circolazione poiché in grado di conglobare nel loro repertorio diverse sfaccettature della musica Rock/Metal pur non essendo precisamente catalogabili in nessun genere predefinito. Fedeli seguaci fin dalla prima ora del credo DIY, dapprima hanno realizzato album autoprodotti con l’etichetta personale di Dorella Bar La Muerte dopodiché si sono avvalsi di alcune leggendarie labels americane come Load Records, Blossoming Noise, Adagio 830, Supernatural Cat. L’ultima loro fatica, di cui apprezzeremo qualche significativo brano durante la puntata, è piuttosto recente e si intitola “Creatura” (Dicembre 2016, Dio Drone).

Registrato da Lorenzo Stecconi e mixato da Giulio Favero, l’album vede le collaborazioni nei campionamenti di Garaliya dei Morkobot, Riccardo Gamondi dei Uochi Toki, Stefano Ghittoni dei Dining Rooms, di a034, di Reeks (Surgical Beat Bros, NoHayBandaTrio, Germanotta Youth): ne deriva che l’essenza tribalista e la potenza metallica tipiche della band incontrano e si scontrano massicciamente con una diffusa e preponderante componente elettronica, sconfinando senza badare troppo al sottile nei territori dell’Industrial, pur mantenendo comunque un’attitudine rigorosamente punk per cui i brani seguono la filosofia del “prendere o lasciare”, suonando duri e puri e senza compromessi.
Batteria ridotta all’osso più ossessiva delle gocce in testa della tortura cinese, samples che disegnano paesaggi sonori neri come la pece, chitarre affilate come machete e voce in grado di evocare le urla strazianti delle anime dell’inferno in un tripudio di sperimentalismo noise portato all’estremo: tutto maledettamente stupendo!

Questo il videoclip di “Satanam”, il singolo che ha anticipato il disco “Creatura”. Il lavoro è stato diretto da Natalia Gloria Saurin la quale lo descrive così: “La scoperta di un segreto, una rivelazione che porta scompiglio tra gli obliqui abitanti di una roulotte, corse, riti e l’invocazione degli OvO che in questo videoclip sono apparizione e albero di vita e morte.”

Brivido, terrore, raccapriccio. Siate i benvenuti nel mondo degli OvO:

Sito Web: ovolive.blogspot.com
Bandcamp: ovomusic.bandcamp.com
Facebook: facebook/ovo666

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...