Puntata 12 – Hugomorales

11148523_10206701530005755_166506167968888244_o

L’ospite di questa dodicesima puntata di Area51 è un’ interessante personaggio avvezzo all’utilizzo di quei Monicker inseribili in un’ipotetica rubrica dal titolo “Costume e Società”: difatti, se fino a qualche tempo fa era noto come Elio Petri (gradito ospite in una puntata dell’edizione 2013 della trasmissione), in omaggio all’omonimo grande regista italiano prematuramente scomparso nei primi anni 80, adesso col suo nuovo nome gioca sulla figura di un grande telecronista sportivo uruguayano che commentò Argentina-Inghilterra, leggendaria partita di calcio giocata in Messico nel corso dei mondiali del 1986, in cui Maradona segnò uno dei più bei gol della storia del calcio.
Così come accadeva per il suo vecchio progetto, anche in questo caso la musica ha comunque ben poco di che spartire col nome, poiché si tratta di canzoni per bambini e animali sotto effetto di barbiturici e non su arbitraggi, moviole in campo o Numeri 10: ma lasciamo tuttavia il “commento tecnico” della partita…ehm…della puntata al nostro protagonista, Hugomorales!

Hugomorales @Area51 Hugomorales è dunque il nuovo progetto solista del cantautore romano non convenzionale Emiliano Angelelli( Voce, chitarra acustica, basso, sintetizzatori, tastiere, effetti, flauto irlandese, armonica, drum machine e percussioni). Nella sua precedente produzione come Elio Petri ha all’attivo i due dischi “Non è morto nessuno” (2010, Matteite/Venus) e “Il bello e il cattivo tempo” (2013, Cura Domestica), mentre con questo nuovo monicker esordisce nel dicembre 2013 con un pezzo inedito intitolato “Vasca da bagno”, pubblicato nella compilation internazionale “After the Storm”, realizzata dall’etichetta londinese Damnably Records in favore dei sopravvissuti al terremoto delle Filippine. Nel maggio 2015 esordisce anche dal vivo in supporto al tour italiano del musicista di Bristol SJ Esau, parallelamente alla pubblicazione del primo video “Uomini nello spazio”: nello stesso anno a Novembre esce per la neonata label Tazzina Dischi il primo disco omonimo, interamente registrato da Emiliano nel suo studio casalingo romano, nel Centro di Palmetta a Terni e presso l’Osthello Musica di Perugia. L’arrangiamento e il missaggio degli undici pezzi che compongono il disco sono stati curati dallo stesso Emiliano e da Daniele Rotella (The rust and the fury).

Questo lavoro è un trionfo di Pop/Lo-Fi da cameretta per synth e drum-machine (persino una tastiera Casio, uno degli strumenti musicali più misteriosi della storia) nel modo e nelle intenzioni, dove intimismo, psichedelia e cazzeggi si amalgamano come per magia in veri e propri brani da compagnia (con un tè oppure con della droga). In realtà a ben sentire la scrittura risulta curata nei minimi dettagli, asciutta ed essenziale, piena di riferimenti alla scena anni 60 d’oltremanica con un tributo non indifferente ai Flaming Lips, come per esempio la componente oscura che permea all’interno dell’intera produzione e che fuga ogni minimo tentativo superficiale di bollare la sua musica come semplice divertissement (mentre al contrario è una sorta di “Buco Nero” in espansione)

Questo è il primo suo video “Uomini nello Spazio”, brano ironico e psichedelico di un tremendo minimalismo ossessivo e compulsivo, uno di quei pezzi in grado di far capire all’ascoltatore che in questo lavoro deve soltanto “prendere” e non esiste il “lasciare”:

In attesa di scoprire quale altra figura mitologica dell’epoca contemporanea impersonificherà nel futuro prossimo, gustatevi l’eclettico Emiliano Angelelli nei panni di un telecronista in acido. Nel caso vi consigliamo vivamente di fare un salto anche al suo locale Klamm di Roma, poiché il nostro ha grande orecchio non solo per la sua musica, ma anche per la valorizzazione di nuove proposte musicali, in piena linea con Area51

Facebook: https://www.facebook.com/hugomoralessimo/timeline

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...