Puntata 23 – The Flying Madonnas

The-Flying-Madonnas

Giunta ormai (non senza qualche intoppo) verso la fine di questa edizione, per Area51 arriva il momento in cui la stanchezza si comincia a far sentire: da qui ad avere addirittura qualche allucinazione sotto forma di entità spirituali che volano il passo è quindi davvero breve, soprattutto se la band ospite della puntata si presenta con un monicker come The Flying Madonnas!

Atterrati in quel di Roma nell’inverno del 2012 per divulgare tra le altre cose il verbo dello Spirito Santo nella sua versione più lisergica, nello stesso anno di grazia Jack Serri (chitarra), Niccolò Friz (batteria), Andrea Di Stefano (basso) e Mattia Frattari (Philicorda, Synth) realizzano per la New Sonics Records il loro primo e finora unico EP “Demo_N.”, registrato presso lo Snakes Studio da Cangiarlo Barbati e contenente ben 5 brani pronti a spiccare il volo ben oltre qualsiasi limitazione dovuta a trinità varie ed affini.

Una band che si presenta in questo modo non manca certamente di senso dell’umorismo, soprattutto lascia intendere di trovarsi di fronte ad un gruppo di musicisti dotati di personalità ed una buona dose di sfrontatezza e follia. Ma al di là delle apparenze la vera cartina al tornasole resta comunque sempre la presenza o meno di contenuti musicali convincenti e qui ne troviamo davvero in abbondanza. Innanzitutto i nostri possiedono una significativa perizia strumentale, abilità che consente loro di realizzare con estrema cura le composizioni variegate ed articolate che possiamo apprezzare nel live registrato apposta per la nostra trasmissione: brani strumentali dalle strutture Math Rock e dalle venature Prog, contaddistinti da suggestivi passaggi di matrice Stoner-Noise e da una massiccia dose di psichedelia, ciò nonostante in qualche modo “immediati” e con un retrogusto quasi Pop. Come se da qualche parte si fossero incontrati per una jam session i Battles con i June of 44.

Tra gli episodi più rappresentativi del loro Ep va senz’altro annoverata questa “Bruxismo”, ovvero come musicare simpaticamente in chiave Post-Rock e con un mood totalmente “acido” il fenomeno del digrignamento dei denti.

Che abbia davvero provocatorie connotazioni spirituali oppure che sia un tributo agli acrobatici volteggi di sedicenti epigone di Louis Veronica Ciccone, il premio “miglior nomen omen in rapporto ai propri contenuti musicali” della stagione 2013 di Area51 va pertanto ai The Flying Madonnas, senza ombra di dubbio!

Facebook: The Flying Madonnas

Bandcamp: http://theflyingmadonnas.bandcamp.com

Souncloud: https://soundcloud.com/the-flying-madonnas

Prima di salutarvi e di darvi l’appuntamento alla settimana prossima per una nuova puntata di Area51 facciamo uno strappo alla regola: usciamo un momento dall’underground musicale italiano e vi proponiamo il videoclip del brano di una leggendaria band internazionale di qualche decennio fa (il cui frontman è diventato involontariamente testimonial delle frasi da diario di scuola media) per tre ottimi motivi:
– Commemorare la scomparsa recente di uno dei più grandi musicisti della storia del Rock, Ray Manzarek, tastierista della band in questione;
– Auspicare l’arrivo della Primavera e del sole, in netto ritardo sulla tabella di marcia (onde evitare anche di scomodare per altri motivi il monicker Flying Madonnas);
– E’ pur sempre un pezzone e fa piacere riascoltarlo!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...