Puntata 21 – Maury Wood

Protagonista assoluto di questa ventunesima puntata di Area51 è stato Maury Wood, una vera e propria sorta di “Hardcore Kid” originario di Buenos Aires ma cresciuto tra le montagne del Piemonte. Già membro della Hc/Punk band Wood, da qualche anno l’artista si sta facendo valere con i suoi ottimi Electric 69 (a tal proposito segnaliamo l’album “Cornelius The Colonel & The Hot Air Baloon Club”) mentre è invece in odore di uscita il suo primo lavoro da solista, “City Limits”.

Quattro chiacchiere dunque in compagnia del simpatico Maurizio che oltre a descriverci in generale la scena musicale (ma anche enogastronomica) piemontese (tra cui non si possono assolutamente non ricordare i grandi e seminali Negazione) ci ha raccontato il suo girovagare per il continente americano che fin da giovane lo ha portato ad accumulare quel bagaglio di esperienze musicali (soprattutto in ambito di ascolti) che ha influito e tuttora influisce palesemente sul suo stile di scrittura musicale.

All’interno del live proposto da Maury Wood per Area51 sono presenti alcuni brani tratti dall’album sopracitato dei suoi Electric 69 e degli inediti del suo progetto solista, il tutto suonato in chiave acustica ma non per questo in maniera meno avvincente, anzi. Influenze musicali di natura “Southern“, passaggi sanguigni e intrisi di American Style ma il tutto sapientemente riproposto in un contesto comunque europeo: un bell’esempio di interscambio transcontinentale sulla falsariga, nelle intenzioni, di gruppi quali gli scandinavi Hellacopters.

Il vecchio e sempiterno spirito dell’ HC/Punk a Stelle e Strisce vive più battagliero che mai nelle proposte musicali che Maury Wood ha voluto condividere con gli ascoltatori di Area51: si consiglia quindi di lasciarsi trasportare dai “beats” selvaggi propri del trittico composto da Dag Nasty con la loro “Circles”, dai grandi Hüsker Dü con “Pink Turns to Blue” e i The Gaslight Anthem con la loro “Miles Davis and The Cool”. Rock On!!!

Un consiglio: prendete una Motocicletta e seguite Maury Wood in questo piccolo spazio virtuale a stelle e strisce ricavato tra le montagne piemontesi.
MySpace: www.myspace.com/electric69band
Facebook: Maury Wood

L’appuntamento della settimana in compagnia di Pixel d’Inchiostro, la rubrica dedicata alle nuove forme di scrittura, ha visto come ospite la salentina Marina Piconese.
.

Da non perdere l’appuntamento di domenica prossima in compagnia dei Deluded By Lesbians, uno stralunato trio prettamente Rock & Roll sia musicalmente che nell’attitudine! Ovviamente ad Area51, sempre e solo sulle frequenze di Città del Capo – Radio Metropolitana!!!

Nel frattempo provate a ballare insieme a loro al ritmo di questa “C’Mon Get It”!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...