Puntata 4 – The Doormen

.
.

E’ già passata una settimana dall’appuntamento dell’anno per quel che riguarda la musica italiana “alternativa”: stiamo parlando del MEI di Faenza, il Meeting delle Etichette Indipendenti all’interno del quale noi di Area51 abbiamo presenziato con un nostro stand. Ma neanche il tempo di riuscire a fare mente locale su ciò che è stata per noi questa importante manifestazione che è già giunto il momento di fare un resoconto sul nostro consueto appuntamento domenicale dedicato alle nuove realtà musicali.

Ospiti in studio di questa quarta puntata di Area51 sono stati i The Doormen, interessante realtà musicale proveniente da Ravenna forte di un Debut EP omonimo che Rockit ha definito “una caleidoscopica meraviglia a tinte astratte, un ritratto di rara bellezza impressionista, dove i toni scuri del Post Punk si scontrano con le propulsioni bianche della New Wave.”

Nicola Monti (batteria), Luca Malatesta (chitarra e noise) e Vins (voce e chitarra), durante il corso di una chiacchierata informale all’insegna del “chi più ne ha più ne metta” (frase che involontariamente è diventata un po’ il leit motiv della puntata) ci hanno innanzitutto reso nota l’imminente uscita del loro primo CD, la quale avverrà entro Marzo 2011: oltre a raccomandarvi un doveroso “save the date” vi informiamo anche che il mixaggio sarà a cura di Paolo Mauri (produttore tra gli altri di artisti del calibro di Afterhours e La Crus).
Successivamente i nostri ospiti hanno intrapreso una simpatica digressione sul mondo dei giocattoli, segno forse che ormai l’atmosfera natalizia sta già inesorabilmente permeando anche in studio, collegando l’argomento in qualche modo alla loro scelta stilistica di suonare totalmente in “analogico” (scelta che personalmente non posso che approvare di cuore!)

E’ venuto poi il momento del live, in cui la band ha espresso una musica caratterizzata da un’ eclettica miscela di Punk, R’n’R, New Wave e Post Rock a cavallo tra Joy Division e Black Rebel Motorcycle Club . Brani semplici ed immediati, senza componenti elettroniche e senza super produzioni fini a se stesse, caratteristica questa (come ci fanno notare giustamente i nostri ospiti) che li rende all’occorrenza proponibili anche per essere eseguiti in set acustici senza che venga snaturata la loro essenza (ideali dunque anche per venire incontro alle esigenze di alcuni locali).

Come da tradizione ormai consolidata all’interno del nostro programma, anche i The Doormen hanno voluto condividere con il pubblico di Area51 alcuni loro ascolti, decisamente in linea con la loro proposta musicale: Echo & The Bunnyman con “The Killing Moon”, Black Rebel Motorcycle Club con “Punk Song”, e Oasis con “Bring it on down”. Un trittico per tutte le stagioni!

Di seguito i contatti dove poter trovare ulteriori informazioni sui The Doormen:

MySpace: www.myspace.com/thedoormenmusicitaly
Facebook: The Doormen

__________________________________________________________________________________________

Da non perdere assolutamente la prossima puntata di Area51: saranno ospiti i The Crazy Crazy World of Mr. Rubik , un terzetto che già dal nome promette di stimolare i nostri sensi attraverso un geniale rompicapo sonoro! Come ogni domenica l’appuntamento è alle 21, sempre e solo su Città del Capo – Radio Metropolitana !

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...